Scaricare immagini gratis: i migliori siti per farlo

immagini-scaricare-gratis-professionali-free

Scaricare immagini gratis online: ecco i migliori siti dove farlo senza problemi

Quante volte hai cercato immagini gratis per il tuo sito web? E per Facebook o per il tuo blog? E difficilmente sei riuscito nell’intento di trovare immagini professionali adatte allo scopo?

Devi sapere che il principale segreto per avere una buona conversione di traffico al tuo sito è quella di utilizzare sempre buone immagini adatte al contenuto da pubblicare. E per farlo oggi vi vogliamo svelare tutti i trucchi per selezionare immagini ad alto rendimento di visite e SEO friendly. Innanzitutto bisogna fare attenzione alla Creative Commons per sapere se le immagini sono utilizzabili da internet liberamente. Si, perché molti non lo sanno ma non tutte le immagini si possono utilizzare per creare il tuo sito web o per pubblicare un post per il tuo blog.

Ma perché dovrei utilizzare immagini professionali per il mio sito web blog?

Le immagini costituiscono il 75% dell’indice di gradimento e appeal di un sito web. Restano impresse nella memoria in maniera indelebile e il cervello le memorizza immediatamente con il minimo sforzo, nei primi attimi di visualizzazione, soprattutto se vai ad utilizzare immagini originali che catturano subito l’attenzione e si fissano nella mente in modo definitivo. Fate una prova direttamente su voi stessi. Quale sito vi è rimasto più impresso fra quelli che avete visitato di recente? Bene, sicuramente vi ricordate i siti con immagini particolari che vi hanno stimolato curiosità interesse, attenzione e per la qualità dei colori, la nitidezza e la particolarità dei soggetti. Il nostro sito è uno di questi grazie alla scelta oculata delle nostre immagini, è così! Vero?

E più influenti saranno le immagini in questo senso e più questo permette di aumentare engagement e reputation branding del vostro sito web.

Scaricare immagini gratis su Google search

Sicuramente hai già provato a scaricare immagini gratis su Google search. E’ possibile farlo, certo, ma è necessario sapere che gran parte di queste immagini gode di licenze e copyright e quindi non possono essere utilizzate se non seguendo questi opportuni accorgimenti e seguendo i 4 passaggi sicuri che qui di seguito vi sveliamo.

1. Vai su Google Immagini e digita la parola chiave attinente alla foto che stai cercando (se in inglese hai più immagini disponibili)

2. Clicca su ‘Strumenti di Ricerca’ (vedi immagine sotto)

immagini-google-search-web-marketing

3. Clicca sulla voce ‘Diritti di Utilizzo’ e si aprirà una tendina con 5 opzioni da scegliere; di default è selezionata quella ‘Non filtrate in base alla licenza’

google-search-immagine-free

4. Clicca e spunta sull’opzione che corrisponde al tuo tipo di ricerca e Google ti mostrerà i risultati filtrati in base all’opzione selezionata. Le opzioni indicano:

  • ‘contrassegnate per essere riutilizzate con modifiche’ significa che si possono riutilizzare e modificare
  • ‘contrassegnate per essere riutilizzate’ significa che si possono utilizzare ma senza apportare loro modifiche
  • ‘contrassegnate per l’utilizzo non commerciale con modifiche’ significa che si possono utilizzare e modificare ma NON a scopo di lucro
  • ‘contrassegnate per il riutilizzo non commerciale’ si possono utilizzare, significa che si possono utilizzare senza apportare modifiche e senza scopo di lucro

A questo punto scelta l’opzione che risponde perfettamente alle tue esigenze puoi scaricare l’immagine gratis :-)

Naturalmente la scelta di immagini da Google è ridotta per il fatto che molte sono catalogate come fotografie coperte da licenza creative commons (coperte da diritto d’autore) e per essere riutilizzate bisogna attenersi alle condizioni specifiche stabilite dalla proprietà, che generalmente vincolano all’indicazione del nome dell’autore e al link di provenienza e non possono essere utilizzate per l’e-commerce.

Per questo motivo non ci limiteremo a consigliarti solo questo metodo per farti scaricare immagini free royalty, ma ci piace andare oltre per darti il massimo del nostro supporto.

Se vuoi intraprendere la realizzazione del tuo sito web in completa autonomia (o per altri scopi) vogliamo darti tutti gli strumenti per farti lavorare al meglio. Quindi se cerchi immagini gratis da pubblicare per la tua pagina web professionale, ecco qui avanti i migliori siti web per scaricare velocemente immagini e fotografie accattivanti senza incorrere in violazioni d’autore per la creazione di siti web di qualità.

Nei siti riportati qui sotto è possibile scaricare immagini gratis libere da copyright e con licenza Creative Commons CC0.

Vediamoli subito in dettaglio:

 

Lista dei siti dove scaricare immagini gratis per tutti gli usi

Gratisografhy

Fra i nostri preferiti, per la varietà e unicità dei soggetti, trovi un ampia scelta di immagini gratuite di qualità per uso commerciale e non, con nuove foto aggiunte periodicamente sulle principali categorie.

immagini-free-gratisografhy

Pixabay

Sito che offre immagini, video e vettoriali da scaricare molto belle e utili, suddivise per categorie per facilitare il compito di ricerca e selezione con oltre 2500 fotografie e illustrazioni. All’interno del sito si possono trovare anche immagini professionali sia per uso personale che commerciale.

immagini-gratis-pixabay

LibreShot

Bellissime immagini totalmente gratuite da scaricare di dominio pubblico con licenza Creative Commons CC0 e un ampio portfolio di fotografie di tutte le categorie.

immagine-satellite-gratis

Unsplash

Offre un ampia galleria con download immagini gratuito di paesaggi e soprattutto naturali di qualità e ad alta risoluzione dal quale poter scegliere per accompagnare i propri contenuti web.

immagini-da-scaricare-gratis-unsplash

 

Scaricare immagini gratis professionali

Se infine volete farlo in maniera professionale il consiglio è comunque quello di affidarsi prima di tutto a web designer professionisti e chiedere a loro le giuste indicazioni. Oppure affidarsi ad alcuni siti dove è possibile registrare un abbonamento in cambio di una quota mensile, variabile dai 100 Euro in su, in base al numero delle foto da scaricare. A fronte della quota mensile potrete eseguire il download immagini libero da vincoli così a quel punto si gode di ampia libertà di scaricamento e non ci si dovrà preoccupare dove reperire immagini gratis, attingendo direttamente nell’ampia scelta del market-place online da voi preferito.

Se il contenuto è stato di tuo aiuto faccelo sapere, anche con un breve commento qui sotto. Oppure, se ritieni premia il nostro lavoro condividendo l’articolo con piacere.

Google 2016 I/O: tutte le novità!

GOOGLE I/O CONFERENZA 2016: NOVITA’ IN PROGRAMMA?

Google-conferenza-2016

Google I/O 2016: cosa bolle in pentola?

In attesa che il colosso di Mountain View annunci tutti i segreti del programma sulla consueta conferenza annuale Google I/O 2016, il CEO Sundar Pichai sorprende il popolo di sviluppatori e ‘web-fun’ con un suo twit sulla data dell’evento dal 18 al 20 Maggio e sul luogo “dove tutto è iniziato 10 anni fa”: lo Shoreline Amphitheater in California.

La location infatti è la stessa dove 10 anni fa tutto ebbe inizio per Big G con la prima conferenza tenutasi nell’anfiteatro all’interno del parco sede del colosso americano e che oggi può ospitare fino a 22.500 posti.

Se lo scorso anno sono andati in scena la presentazione di Android M (Marshmallow), il nuovo dolce sfornato da Google e l’anteprima per i developer del Nexus 5, quest’anno le novità in vetrina nel Google I/O (input/output) 2016, secondo i rumor, potrebbero riguardare le integrazioni e gli ulteriori sviluppi di questa tecnologia come:

  • novità Android 7.0 N e nuovo firmware
  • Google Pixel C tablet o in formato netbook
  • Smartwatch Android 2016
  • novità su Project Ara 2016

Inoltre le novità attese per l’evento potrebbero arrivare soprattutto dai dispositivi per realtà virtuale e i nuovi modelli di droni con Google Wing e le Google Car (auto elettrice e automatiche rivestite di tecnologia e software di Google) per segnare una nuova rivoluzione.

Vista la scelta della location dell’evento, esterna rispetto al passato, si presume che potremmo trovarci ad ammirare anche Palloni aerostatici di Project Loon technology.

Dunque le novità Google I/O 2016 in programma nella conferenza annuale sono molte e sarà un’occasione per Big G per mostrare il futuro della piattaforma open source e sulle funzionalità web-innovative che animeranno la prossima stagione. Insomma il futuro è già cominciato, non ci resta che sognare in attesa dell’evento.

E naturalmente.. continuare a seguirci per ulteriori aggiornamenti e novità in proposito.

Essere visibili on-line, il tuo sito web è la tua principale fonte di guadagno

Essere visibili on-line oggi si può!

Essere visibili on-line

Quanto conta oggi essere visibili on-line con il proprio sito web?

Hai un sito web aziendale inattivo e non sei soddisfatto perché non genera traffico di contatti e clientela nuova?

Hai una attività ma non sei on-line? oppure stai decidendo con la tua start-up se aprire un sito web?

Queste le domande principali e i dubbi di chi ha un business e vuole capire se essere fortemente competitivo sul mercato e principalmente nel proprio settore di appartenenza significa a tutti costi investire il proprio budget in uno strumento promozionale e di marketing di supporto per il proprio lavoro.

Innanzitutto partire dall’analisi degli obiettivi necessari per definire che cosa vogliamo ottenere dalla nostra attività e se per noi è importante la presenza on-line è il primo passo da compiere.

Il nostro consiglio di base è quello di fare una valutazione e vedere se i nostri possibili concorrenti hanno già un loro sito internet e se questo è visibile attraverso determinate parole chiave digitate tramite la ricerca su Google per analizzare meglio il posizionamento sui motori di ricerca.

Certamente la tecnologia è in continua evoluzione e oggi basta andare su internet per avere tutto ciò che ti serve in pochi click!

Moltissime infatti sono le persone che usano il web per fare ricerche per lavoro e per divertimento su ciò che interessa loro in quel momento. Dal PC in ufficio e soprattutto in mobilità, grazie a gli smartphone e tablet da alcuni anni a questa parte e all’avvento dei dispositivi phablet (un pò dell’uno e un pò dell’altro) la gente è costantemente connessa alla rete.

E dopo pochi minuti di escursione online nella maggior parte dei casi ci si ferma ai primi risultati che vengono portati in evidenza sulle prime pagine dei motori di ricerca, frenando con l’attenzione sul prodotto-servizio oppure sull’informazione che si stava cercando e avendo raggiunto lo scopo.

Questa premessa per farti comprendere dell’importanza che ha assunto oggi internet e di come ogni passo che si compie và sempre di più verso il mondo ‘online’ rispetto a quello ‘offline’.

D’altronde se stai leggendo questo articolo è proprio a conferma di quanto detto.

Inoltre anche le stime e analisi del mercato online parlano sempre di piu positivamente a favore di questo.

Scartata dunque l’ipotesi di restare nell’incognita assoluta, andiamo ora ad analizzare la domanda:

a chi conviene rivolgersi nella realizzazione di un sito web?

Le opportunità non mancano.

Piattaforme CMS

Vi sono poi le piattaforme assistite CMS (Content Management System). Un vero e proprio strumento di pilotaggio con tutti i comandi (tools) multi-service.

Grazie alla piattaforma hai le chiavi per gestire il tuo sito web in completa autonomia da Milano, Torino, Bologna, Roma e in tutte le altre città d’Italia.

In questo modo se sei anche un pochino esperto e appassionato di linguaggio html e web tecnology puoi iniziare a impostare pagine web in chiave SEO (Search Engine Optimization) con alcuni accorgimenti adatti a ottimizzare i contenuti sui motori di ricerca e fare in modo che i clienti che cercano un tuo servizio o una tua pagina, grazie a queste impostazioni ti trovino prima.

Certo non aspettarti di vedere il tuo sito immediatamente in prima posizione su Google. Il lavoro da fare dietro al posizionamento sui motori richiede strategie e strumenti da mettere in pratica con duro impegno e ci vuole una buona dose di esperienza, però è un buon banco di prova per farsi le ossa e se non si hanno budget di qualche centinaio di euro di investimento, si può partire anche con piattaforme CMS assistite.

Ma se tu non avessi esperienza, tempo da dedicare al web marketing e volessi investire per vedere il tuo sito web nelle prime pagine di Google in modo che un cliente che cerca un servizio o prodotto ti raggiunga facilmente, cosa devi fare?

Web Agency Professionali a Milano

La migliore risposta alla domanda per ottenere un sito web di qualità è rivolgersi a dei professionisti o web agency serie consultandone almeno un paio. Valutare le strategie che propongono. Se hanno un know-how di esperienza e le capacità web marketing oriented con un portfolio clienti consolidato, sottoponendo le giuste domande si potrà capire se sono affidabili. A ognuno il proprio compito, come si dice. Se ci sapranno fare e saranno a prova di SEO con alcune parole chiave attinenti a progetti già realizzati, allora sei di fronte ad un’ottima agenzia web professionale e potrai essere certo che la tua attività sarà visibile a migliaia di utenti costantemente connessi a internet e pronti a raggiungerti on-line.

Non dovrai preoccuparti di linguaggi di programmazione, SEO Content, SEM ed altre diavolerie di web marketing ‘diaboliche’. In pochi mesi devono fare in modo di mettere il tuo sito web nelle condizioni di ricevere pubblico interessato ai tuoi servizi 24 ore su 24.

Questo è un esempio di sito web di un cliente che già è online e sta ricevendo pubblico proprio anche in questo momento, mentre tu stai leggendo questo articolo.

Creare-siti-web

Se vuoi avere informazioni o lasciare un commento a noi piace sapere come la pensi sull’argomento.

Iscriviti alla nostra newsletter e seguici, a breve metteremo a disposizione tra le risorse gratuite una guida in omaggio sui principali segreti di come posizionare siti web in prima pagina di Google ed essere visibili on-line in poche semplici mosse.